Il Primo Giorno dell’Estate, il nuovo singolo di Vincenzo Incenzo

On line il videoclip, Il Primo Giorno dell’Estate

Da venerdì 29 marzo è online al seguente link il videoclip di Il ‘Primo Giorno dell’Estate’ 

Qui il link 

Il brano è estratto da “CREDO” (Tattica s.r.l.), album d’esordio del cantautore romano, uscito lo scorso 19 ottobre e disponibile in tutti i negozi e piattaforme digitali. “IL PRIMO GIORNO DELL’ESTATE ” è anche in rotazione radiofonica.

Dopo i due brani “politici” ‘Je
suis’ e ’Dal Paese reale’, Vincenzo Incenzo offre il suo profilo più intimo e
romantico, quello che lo ha reso popolare come autore. ‘Il primo giorno
dell’estate’ si allinea alle grandi canzoni d’amore da lui scritte per i
maggiori artisti italiani. In un flusso musicale intenso si susseguono frasi
profonde e toccanti  (… io sbarravo le finestre stanco di soffrire ma
tu come una rondine impazzita sbattevi sopra i vetri e ho dovuto aprire… C’è un
gesto che perdiamo con l’infanzia nostra madre che ci veste, accade solo
allora, tutti pensano a spogliare il proprio amore mai nessuno a rivestirlo noi
lo facciamo ancora… dei fiori adesso vedo le radici e della cattiveria la
solitudine degli infelici…),
per raccontarci l’unica rinascita possibile in
vita: quella che avviene quando si incontra l’Amore.

Per Renato Zero, produttore
dell’album, ‘Il Primo Giorno dell’Estate’ è destinato a diventare un classico
della musica italiana.

Il brano è stato scelto,
ancora prima di essere promosso, come colonna sonora del cortometraggio ‘Luce
oltre il silenzio’, di Giuseppe Racioppi, in gara nei maggiori festival
cinematografici internazionali.

Il video rielabora in una
chiave immaginifica i ciak del corto, grazie alla genialità di Luca Bizzi.

Immagini tratte dal
cortometraggio ‘Luce …oltre il silenzio’, di Giuseppe Racioppi

Editing: Luca Bizzi

Con: Martina Montefusco

Diletta Laezza,  Eleonora Santia Notari   

Outfit Vincenzo Incenzo: Officine
Ferri

Strumenti musicali : MUSICIS

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Continuando la navigazione si considera implicitamente che se ne accetti il loro uso.
Cookie policy